RICETTA PER UN POMERIGGIO ROMANTICO CON LA MOYES

Una scrivania letteraria non può essere completa se non contiene alcune perle di romanticismo. E, soprattutto, un romanticismo che faccia viaggiare.

La Moyes, in questo, è una specialista. Quando ho voglia di una lettura emozionante e coinvolgente, ecco che i suoi libri mi arrivano in soccorso. Sbirciando un po’ sul suo sito ( Jojo Moyes ), è impossibile non rimanere almeno un po’ influenzati da così tante storie zuccherose. Ma non lasciatevi ingannare dalle copertine colorate! Non sono storie stucchevoli e pacchiane, di quelle dove tutto è “amore e felicità”, macché! La Moyes ci presenta delle realtà sorprendenti, talmente sono veritiere. Sentimenti contrastanti, preoccupazioni, insicurezze. E certo, sì, c’è quel tocco rosa che sistema ogni cosa, ma non prima di aver superato ostacoli non semplici da affrontare. Ostacoli che, diciamolo, non si possono superare da soli. Come in “Una più uno“, ultimo romanzo della scrittrice inglese, (che invito a votare nei Goodreads Choice Awards 2014 nella categoria Best Fiction of 2014 –> qui), dove la vita presenta dei conti così alti che l’appoggio dell’altro è indispensabile.

Ma oggi voglio presentarvi “Luna di miele a Parigi“, che ho adorato in primis per la sua trama avvincente e intrigante – un intreccio tra due storie, una ambientata nel 1912 e l’altra nel 2002, entrambe nella Ville Lumiere: Sophie , ragazza di provincia, si ritrova immersa nell’affascinante mondo della Belle Epoque parigina ma si rende ben presto che amare un artista apprezzato come Edouard implica qualche spiacevole complicazione; circa un secolo più tardi anche Liv, travolta da una storia appassionante, scopre però che la sua luna di miele parigina non è la fuga romantica che aveva sperato – e in secondo luogo per Parigi. Ah, Paris!

NOKIA Lumia 610_000727

Una ricetta perfetta per un pomeriggio romantico (il libro, di sole 89 pagine, si legge in un paio di orette):

– preparate una buona dose di tisana fumante (consiglio Fiori di tiglio con Lemongrass, Pompadour)

– prendete una penna o una matita (io, sui libri, ho sempre preferito scrivere con la grafite)

– posizionatevi sulla poltrona preferita davanti al camino (o a qualsiasi altra fonte di calore che vi aggradi)

– assicuratevi che il vostro animale domestico non tenti di precipitarsi tra le vostre braccia, rischiando pure di rovesciare la tisana

– iniziate a leggere il libro usufruendo della penna/matita per segnarvi le parti che vi hanno emozionato di più o in cui vi siete immedesimati perfettamente, e lasciatevi guidare dalle parole della Moyes. (E non sarebbe finita qui! Se avete un/una compagno/compagna, fatelo leggere anche a lui/lei e fatelo/a partecipare al vostro gioco di selezionare i passi più romantici. Scoprirete punti in cui siete pienamente d’accordo e punti che, magari, a voi sono sfuggiti!)

NOKIA Lumia 610_001118


Ora, per continuare il mio viaggio parigino, sto leggendo “Un favoloso appartamento a Parigi“, di Michelle Gable, edito Newton Compton (con cui consiglio una tisana rilassante Bonomelli), e in più vi svelo un “segreto”: il 15 Gennaio arriverà in libreria “Innamorarsi a Parigi”, di Rosa Ventrella, sempre edito Newton Compton. Come farselo sfuggire?

31718802_innamorarsi-parigi-di-rosa-ventrella-dal-15-gennaio-in-libreria-0“Ogni ricordo, persino quello del suo profumo, ritornerà prepotente nei suoi pensieri… Una storia familiare, di emigrazione, ma anche una grande storia d’amore” (leggerefantastico.blogspot.com)


Annunci

2 pensieri su “RICETTA PER UN POMERIGGIO ROMANTICO CON LA MOYES

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...