MINI VADEMECUM DI WONDY – insegnamenti di vita

Dopo aver letto “I mini vademecum di Wondy”, di fronte a tanta forza d’animo, ci si sente un po’ stupidi. Senza offesa.

Schermata 2014-12-03 alle 22.54.48

Si trova solo in ebook (io l’ho letto sul Mac con l’applicazione Kobo, ma lo potete trovare anche QUI) ed è una raccolta dei meravigliosi consigli che una donna con una grande forza d’animo ci regala, mentre lei sta combattendo una terribile malattia. Il libro completo si intitola “Wondy. Ovvero come si diventa supereroi per guarire dal cancro” (assolutamente da leggere),

Schermata 2014-12-03 alle 22.59.10

Clicca sull’immagine per sbirciare il sito della scrittrice

scritto da Francesca Del Rosso che, “quando le vengono diagnosticati due “sassolini” al seno, deve tirare fuori tutta la sua forza, il suo carattere agguerrito, ma anche saper accettare la propria estrema fragilità, per guardare al futuro e affrontare le curare nel migliore dei modi”. La versione digitale è divisa deliziosamente così:

Le 10 cose da fare prima della chemio
Le 10 cose da fare per la crapa
Le 10 cose da fare a tavola
Le 10 cose da fare per ricominciare
Le 10 cose che possono fare gli altri
Le 10 cose da fare per essere positivi
Wondy&Me: l’incontro con Wondy raccontato da Cristina Chiabotto
Il primo capitolo di “Wondy. Ovvero come si diventa supereroi per guarire dal cancro”
Biografia dell’autrice

Questi mini-vademecum bisognerebbe portarseli appresso ogni giorno. Non solo perchè, insieme al romanzo integrale, parlano di un’esperienza così personale e coinvolgente da emozionarci ad ogni riga, ma anche perchè rappresentano un “inno all’inarrestabile forza femminile”. Cosa vuole insegnarci Wondy/Francesca?

Schermata 2014-12-03 alle 22.55.04

“Con il mio libro voglio dimostrare che non bisogna avere paura del cancro perchè si può guarire”, ci dice Wondy. Io, con una lacrimuccia che non nascondo, le dico grazie! Grazie per l’infinito coraggio che ci dà. Grazie per farcirendere conto che, molto spesso, trascuriamo le cose belle e vere della vita. Grazie perchè mi ha insegnato a “tagliare i rami secchi”, non solo dagli alberi. Grazie perchè mi ha fatto capire l’importanza di un sorriso sincero. Grazie per quelle parole che sembrano proprio un “oh! smettila con queste arrabbiature inutili!”. Grazie perchè mi ha aperto gli occhi sulle persone care che mi sono vicine, sulla loro importanza, sulla loro essenzialità.

Ho seguito le sue chemio-avventure, fatelo anche voi, lo dico con il cuore. Non per dimostrare compassione, ma per imparare a combattere davanti agli ostacoli, non ritirandoci in noi stessi, ma amandoci ed amando chi ci ama. E siamo positivi!

Schermata 2014-12-03 alle 23.26.59

Un pensiero su “MINI VADEMECUM DI WONDY – insegnamenti di vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...